loader image

Ufficio stampa
e media relation

COSA SONO ?

L’ufficio stampa e le media relation svolgono un’azione di intermediazione tra l’impresa/organizzazione e i media. Il loro ruolo è quello di veicolare, promuovere e gestire le informazioni sulla stampa e, più in generale, rappresentare l’azienda presso i media.

A cosa servono ?

L’ufficio stampa e le media relation hanno l’obiettivo di dare visibilità alle aziende sulle testate cartacee e online, radio e tv, nazionali e locali con differenti periodicità, in modo da rafforzare o costruire la loro reputazione. Tale attività, per ottenere risultati significativi, prevede un orizzonte temporale di medio-lungo termine perché lavora sull’accreditamento e la credibilità del marchio sul proprio mercato di riferimento.

Cosa comunicare ?

La comunicazione dei messaggi può avvenire a livello corporate, dando visibilità ai valori aziendali, ai progetti e ai soggetti attraverso i quali vengono veicolati, o a livello di prodotto, favorendo la brand awareness e la visibilità della marca presso il consumatore finale.

A chi comunicare ?

Le azioni di comunicazione possono avere come target il consumatore finale (ufficio stampa consumer) o gli “addetti ai lavori” di differenti settori (ufficio stampa b2b).

Come comunicare ?

Elementi chiave per la diffusione di informazioni notiziabili e messaggi chiave alla stampa:
– Creazione documenti di background: press kit con profilo aziendale, biografie manager, archivio iconografico;
– Redazione comunicati stampa e diffusione a target selezionato;
– Redazione articoli di scenario con argomenti di attualità;
– Organizzazione interviste one-to-one di persona, telefoniche o via email, per dare notizie in anteprima, esclusive o per approfondire e commentare annunci;
– Organizzazione conferenze stampa, press briefing, press lunch, press day e open day per presentare novità di prodotto o importanti annunci corporate;
– Viaggi stampa per promuovere destinazioni turistiche, strutture ricettive, eventi sportivi, culturali o enogastronomici.

Lo scenario: mai sottovalutare il contesto !

L’ufficio stampa e le media relation devono tenere conto del momento storico e del contesto socio-economico nel quale si trovano ad operare e favoriscono una presenza coerente del marchio o dell’azienda all’interno degli scenari che i media vanno a delineare per documentare e interpretare il presente. Un corretto utilizzo di questi strumenti favorisce un adeguato posizionamento dell’azienda a livello corporate perché il marchio diventa “voce” autorevole e qualificata, chiamato a farsi portatore di opinioni, testimonianze ed interessi del proprio settore di appartenenza.

La crisi: come gestirla e come prevenirla

Le relazione con i media diventano particolarmente delicate nel caso si verifichi una crisi. Una gestione professionale e tempestiva della comunicazione può prevenire o comunque limitare i danni di reputazione che ne possono derivare.

Essere preparati ad affrontare prontamente un danno di immagine può significare evitare all’azienda conseguenze molto gravi, talvolta irreparabili, con ricadute deleterie sul business.

Per questa ragione, investire un po’ di tempo e di risorse ad “addestrarsi” per trovarsi pronti ad una corretta gestione delle  relazioni con i media, anche simulando possibili scenari negativi che si potrebbero presentare, soprattutto per alcune tipologie di aziende è uno degli investimenti più strategici che si possano fare. Si potrebbe definire, una sorta di “assicurazione sulla vita”.

Imparare a rapportarsi con i media e a parlare in pubblico

Le relazioni con media, soprattutto a livello corporate, offrono spesso una notevole visibilità al management dell’aziende che ne diventa portavoce e referente attraverso interventi ad eventi stampa, partecipazione a conferenze in qualità di “esperto” del settore in cui opera la sua azienda, interviste su testate cartacee e online, radio e televisioni.

Questa prospettiva fa emergere l’opportunità di pianificare un’adeguata preparazione dei soggetti designati a rappresentare l’azienda presso i media e tutti gli stakeholder, in modo che siano in grado di curare le relazioni esterne in modo professionale, efficace e soprattutto senza stress.

Una corretta formazione è anche fortemente strategica nell’ipotesi che si verifichi una situazione di crisi che porti l’azienda a doverne gestire in modo pronto e appropriato la comunicazione, così da prevenire o comunque limitare eventuali danni d’immagine che, in alcuni casi, possono diventare distruttivi e irreparabili.

Media training

Il corso è pensato per tutti coloro che desiderano approfondire la propria conoscenza del mondo dei media e, in particolare, a manager d’impresa che desiderano acquisire competenze idonee per una migliore presentazione personale e per una più efficace comunicazione con i media.
Nella società contemporanea l’immagine di un’azienda è significativamente influenzata dall’immagine dei propri manager mentre l’immagine pubblica dell’azienda è continuamente influenzata dai media, siano essi carta stampata, televisioni, radio o Internet e di come essi rappresentano i manager e i referenti aziendali.

Il corso si propone di fornire ai manager una conoscenza diretta dei “meccanismi” idonei a interagire al meglio con i media, grazie anche alla testimonianza diretta di un giornalista professionista. Parte fondamentale del corso è inoltre composta da un intenso training pratico con prove tecniche di interviste anche in video.

Public Speaking

Il desiderio di gran parte di noi, soprattutto di chi deve quotidianamente relazionarsi con gli altri nel lavoro e non solo, è quello di poter parlare fluentemente, senza annoiare, centrando subito l’obiettivo con l’uso di un linguaggio e un modo di parlare coinvolgenti.

Insomma, appropriarsi di un sistema che sappia legare l’uditore a colui che parla, che sappia catturare l’attenzione del pubblico presente e creare nel parlatore scioltezza, sicurezza e disinvoltura nel modo di esprimersi che gli permetta di centrare l’obiettivo. Il corso permette di imparare a parlare in pubblico partendo proprio dall’apparato fonatorio, dalla voce.

Il corso si prefigge la finalità di far acquisire ai partecipanti, con la consulenza di uno speaker radiofonico e moderatore professionista, le nozioni sull’uso della voce e delle tecniche espositive. Ciò permetterà di vincere il timore di affrontare un pubblico ed avere una performance efficace sia per l’uso della voce che per il modo in cui potrà essere articolato l’intervento che porterà evidenti miglioramenti nei rapporti professionali e sociali.